Redazione - 10 maggio 2019

IL TENNIS ITALIANO DI MAGGIO È IN EDICOLA

Il nuovo numero di Tennis Italiano è in edicola: cover story dedicata a Fabio Fognini dopo il successo a Monte-Carlo con gli interventi di Marco Bucciantini e Marco Imarisio. E poi Federico Ferrero ha visto in anteprima il nuovo film su John McEnroe e ha provato a rispondere a una domanda scomoda: gli eroi dello sport sono intelligenti? E ancora: siamo andati a scoprire com''è nata la Wilson Clash che promette di rivoluzionare il mondo della racchetta, mentrre Federico Mariani ha realizzato un bel reportage da casa Joma. E poi...
1/11 Lo straordinario successo di Fognini a Monte-Carlo con gli interventi del Direktor, Marco Bucciantini e Marco Imarisio

Come spesso accade, il numero di maggio è particolarmente ricco perché esce in concomitanza con l’evento più importante dell’anno per il tennis azzurro, quello degli Internazionali BNL d’Italia. In copertina, of course, Fabio Fognini che, dopo lo straordinario successo a Monte-Carlo, proprio a Roma potrebbe festeggiare l’ingresso nella top 10 mondiale. Il nostro Direktor, che l’ha seguoito da vicino pe rgran parte della sua carriera ne ha tracciato un profilo con qualche aneddoto curioso. Su Fognini si sono poi espressi due penne importanti come Marco Bucciantini di Sky Sport e Marco Imarisio del Corriere della Sera. Senza dimenticare che Fognini ha vinto dopo aver… quasi perso al primo turno. Abbiamo rivissuto le più incredibili resurrezioni tennistiche.

Imperdibili i due pezzi di Federico Ferrero che ha visto in anteprima il film su John McEnroe nato dalle bobine registrate dal mitico Gil de Kermadec nel 1984, durante quella pazzesca edizione di Roland Garros e quella finale persa da Johnny Mac dopo averla dominata. E con un punto di vista, anche delle immagini, davvero unico. E poi, partendo da un assunto di David Foster Wallace, ha provato a rispondere a un quesito scomodo: gli eroi dello sport sono in realtà dei tonti?

Roger Federer è tornato a esibirsi sulla terra rossa e allora Stefano Semeraro nel suo Codice Federer ha raccontato l’unica vittoria del fuoriclasse svizzero sul rosso di Parigi. Riuscirà a replicare l’impresa? Difficile, ma intanto si può godere di quel ricordo. E poi, Vanni Gibertini da Montreal ha tracciato il profilo di Felix Auger-Aliassime, classe 2000, per molti il futuro numero uno del mondo e, in generale, ha scritto del fenomeno Canada, lui che vive la realtà da così vicino. E ha intervistato un coach italiano che ha molto contribuito a questo successo: Roberto Brogin.

E ancora: il tennis allunga la vita? Nessun dubbio e i Super Seniors dell’ITF lo dimostrano. A livello di attrezzatura, la nuova Wilson Clash promette di rivoluzionare il mondo della racchetta: come? Abbiamo provato a scoprirlo raccontando la genesi di questo attrezzo. Federico Mariani è invece andato in Spagna, nella meravigliosa casa di Joma, un brand che crede sempre più nel mondo del tennis (e nell’Italia).

Questo (e tanto altro) nel nuovo numero di Tennis Italiano in edicola.

© RIPRODUZIONE RISERVATA