LE SCARPE DI JOHNNY MAC

LE SCARPE DI JOHNNY MAC

Uno dei prodotti simbolo degli anni 80 sono state le calzature Nike Air Trainer 1. Ecco un racconto da parte del creative director, Peter Moore

McEnroe insiste: “Penso di poter battere Serena”

McEnroe insiste: “Penso di poter battere Serena”

Ancora una volta, John McEnroe deve rispondere a domande su un'eventuale sfida contro Serena Williams. Prima dice di non essere interessato, ma poi sentenzia: “Se mi allenassi seriamente e lavorassi duro, credo che potrei ancora farcela”. Una rivalità a distanza nata grazie a... Trump, poi proseguita a suon di messaggi a mezzo stampa.

Benvenuti nel nuovo Louis Armstrong

Benvenuti nel nuovo Louis Armstrong

Costruito a tempo di record, il nuovo Louis Armstrong Stadium è già pronto per l'imminente Us Open: oltre 14.000 posti a sedere, cinque match al giorno e la possibilità di assistere a match "premium" anche per i possessori del biglietto ground. Pur rispettando i principi del vecchio impianto, è un capolavoro di modernità.

La Laver Cup di Chicago presenta la sua top ten

La Laver Cup di Chicago presenta la sua top ten

Manca poco più di un mese alla seconda edizione della Laver Cup, in programma dal 21 al 23 agosto allo United Center di Chicago. Ufficializzati i nomi di dieci dei dodici partecipanti, mentre gli ultimi due giocatori (uno per team) verranno resi noti a New York dai due capitani, Bjorn Borg e John McEnroe. Tanti nomi nuovi rispetto al 2017.

Orgoglio Laver Cup: “La Davis guarda a noi”

Orgoglio Laver Cup: “La Davis guarda a noi”

Presentata a Chicago la seconda edizione del maxi-evento che coinvolge alcuni dei più forti. Secondo Federer, le proposte di modifica alla Davis potrebbero aver preso spunto proprio dalla Laver Cup: “Lo prendiamo come un attestato di stima”. Si gioca dal 21 al 23 settembre nell'immenso United Center. Biglietti (cari) in vendita da venerdì.

Martina attacca la BBC: «Mac pagato di più!»

Martina attacca la BBC: «Mac pagato di più!»

La 59 volte campionessa Slam rivela di essere stata pagata molto meno del collega, tacciando il network britannico di maschilismo. Tuttavia, la risposta della BBC lascia spazio a poche interpretazioni: McEnroe è il volto di punta del progetto Wimbledon, ha 20 anni di "anzianità" in più, il dovere di esclusività e un contratto che lo impegna molto più della collega.

"Serena? Tra gli uomini sarebbe numero 700 ATP!”

"Serena? Tra gli uomini sarebbe numero 700 ATP!”

Presentando la nuova versione della sua autobiografia, John McEnroe è tornato sulla battaglia dei sessi. Pur dicendo che Serena è la più forte di sempre, è convinto che nel circuito ATP non avrebbe chance. “Potrebbe battere qualche uomo, ma nel tour sarebbe una storia completamente diversa”.

L’acqua di Kyrgios, 76 Slam in un "cinque" e una voce famigliare…

L’acqua di Kyrgios, 76 Slam in un "cinque" e una voce famigliare…

Un viaggio nella Players’ Lounge del Roland Garros, dove i giocatori e i loro coach si rilassano prima e dopo gli incontri, lontano dal caos, dal rumore dei campi e dalle attenzioni degli appassionati. Dove possono mangiare e bere ciò che gli pare e concedersi qualche vizietto, dove il ranking non conta più e diventano tutti uguali, leggende comprese.

E se il nuovo Borg fosse… il figlio di Borg?

E se il nuovo Borg fosse… il figlio di Borg?

Grande clamore nei giorni scorsi al famoso Les Petits As di Tarbes, il più importante torneo under 14 al mondo. Al via nel singolare maschile c’era Leo Borg, secondo figlio di Bjorn. Ha perso al secondo round, ma la sua presenza non poteva passare inosservata. Tanto che dei coetanei gli hanno addirittura chiesto l’autografo!

“Hai quasi 33 anni, quando ti ricapita?”

“Hai quasi 33 anni, quando ti ricapita?”

Alle radici di una delle migliori vittorie di Andreas Seppi, ci sono la maturità e la tranquillità di chi non deve più dimostrare nulla. “Questa vittoria mi fa capire che sto lavorando bene, e posso togliermi ancora qualche soddisfazione”. Kyrgios lamenta problemi al ginocchio, fa autocritica (“devo prendere più seriamente l’off-season”) e tira un paio di frecciatine a John McEnroe.

Gli altri vanno e vengono, Piatti resta. Ed elogia McEnroe.

Gli altri vanno e vengono, Piatti resta. Ed elogia McEnroe.

In una breve chiacchierata telefonica con SuperTennis TV, il 58enne comasco ha fatto il punto sulla situazione del suo assistito Milos Raonic, che ha chiuso l’anno col best ranking al numero 3 ATP. “Stagione positiva: Milos è cresciuto e ha maturato tanta esperienza”.

Raonic “scarica” Moya: lavorerà solo con Piatti?

Raonic “scarica” Moya: lavorerà solo con Piatti?

La miglior stagione della sua carriera, chiusa da numero 3 del mondo, non è bastata a convincere Milos Raonic a proseguire la collaborazione con Carlos Moya. “Mi ha aiutato in maniera enorme”, ha scritto il canadese sui social. Fra un mese scatta la nuova stagione: Moya verrà sostituito da un nuovo super-coach?

Soderling tornerà in campo. Ma per il Champions Tour.

Soderling tornerà in campo. Ma per il Champions Tour.

A oltre cinque anni e mezzo dal suo ultimo match nel circuito, prima di un lento addio al tennis giocato dovuto alla mononucleosi, si rivedrà in campo Robin Soderling. L’ex numero 4 del mondo sarà fra i sei partecipanti al “King of tennis”, evento dell’ATP Champions Tour in programma a Stoccolma dall’8 al 10 marzo 2017.

John McEnroe e le telecronache della discordia

John McEnroe e le telecronache della discordia

L'ex campione americano era stato travolto dalle polemiche per aver commentato la partita di Raonic sulla BBC. La soluzione? Domenica commenterà la finale per la ESPN... da Wimbledon, DANIELE ROSSI

La Grande Sfida ai piedi dell'Arena

La Grande Sfida ai piedi dell'Arena

Il Comune di Verona, a due passi dallo storico anfiteatro, ha ospitato la presentazione dell'evento, che si terrà nella città scaligera domenica 22 novembre. In campo McEnroe, Wilander, Noah e Leconte. Agevolazioni, solidarietà e tante iniziative collaterali...

Grande Sfida 4, ultime magie di McEnroe

Grande Sfida 4, ultime magie di McEnroe

Cresce l'attesa per il maxi-evento di Verona e Modena del 20-22 novembre. Nuovi motivi di interesse legati alla presenza di John, che ha annunciato l'imminente ritiro anche dal circuito senior. “Ma potrei ancora battere Serena Williams”. Estese fino al 15 ottobre le agevolazioni per i tesserati FIT...

La Grande Sfida 4 è per tutti

La Grande Sfida 4 è per tutti

Sono in vendita i biglietti per il grande happening del 20-22 novembre con McEnroe, Wilander, Noah e Leconte. Grandi offerte per i tesserati FIT e per le famiglie...

Poster novembre: ecco il regalo agli abbonati

Poster novembre: ecco il regalo agli abbonati

Anche nel mese di novembre, i più di 3.000 abbonati alla rivista si vedranno recapitare, celophanato, il settimo poster che regaliamo a chi sottoscrive l'abbonamento: una splendida immagine storica ... di MAX GRASSI