Statistiche web
di Tommaso Vitali
11 February 2024

Sinner: "Solo due giorni di riposo per arrivare pronto a Rotterdam"

Le parole del campione altoatesino alla vigilia dell'inizio dell'ABN AMRO Open, dove sarà impegnato all'esordio con Botic Van de Zandschulp

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner si prepara al ritorno in campo dopo il trionfo agli Australian Open. All'esordio nell'ABN AMRO Open, torneo ATP 500 in programma sul cemento indoor di Rotterdam, il numero 1 azzurro affronterà Botic Van de Zandschulp. Queste le parole dell'altoatesino alla vigilia: "Dopo Melbourne mi sono riposato solamente per due giorni dopo gli impegni di Roma, poi sono tornato immediatamente a lavorare in palestra per mantenere la condizione che avevo in Australia ed essere pronto per Rotterdam".

Cambiamenti dopo il primo successo Slam: "Ora i miei avversari mi rispettano di più, ma allo stesso tempo mi conoscono di più e conoscono di più le mie debolezze. Devo essere preparato ed è per questo che mi alleno. Vediamo come reagisco a questa situazione nella quale tutti conoscono il mio gioco. La maggior parte dei tennisti adesso non avrà nulla da perdere contro di me ed è qualcosa di diverso rispetto al passato perché giocheranno con meno pressione".

Aspettative sul prosieguo della stagione: "Mancano tre tornei del Grande Slam e mi piacerebbe fare meglio dell’anno scorso. A Wimbledon sono arrivato in semifinale e non sarà facile migliorare. Al Roland Garros sono arrivato al secondo turno e allo US Open sono arrivato agli ottavi. Uno degli obiettivi è fare meglio in quei tornei. Quando stai meglio fisicamente e mentalmente è più facile. Ci sono tornei importanti come Indian Wells, Miami, la stagione sulla terra battuta… Adesso sono il numero quattro e per essere il numero uno devo passare per il tre e il due. Vado passo dopo passo. Spero quest’anno di poter fare un ulteriore passo avanti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA