Sinner, è il giorno della finale a Miami: in palio anche il sorpasso su Alcaraz

Battendo Grigor Dimitrov nell'ultimo atto della rassegna della Florida il campione azzurro certificherebbe la seconda posizione nel ranking mondiale

Foto Ray Giubilo

Jannik Sinner contro Grigor Dimitrov: è il giorno della finale del Miami Open 2024, il secondo Masters 1000 della stagione giunto all'ultimo atto sui campi in cemento dell'Hard Rock Stadium.

Al termine di una grande cavalcata, il campione azzurro si è guadagnato la possibilità, in caso di vittoria, di migliorare ancora il suo ranking per un successo che potrebbe valergli il sorpasso a Carlos Alcaraz e la seconda posizione nella classifica ATP.

Dall'altra parte della rete ci sarà però un ispiratissimo Dimitrov, che dopo aver rischiato l'eliminazione all'esordio contro Alejandro Tabilo, ha messo in fila due vittorie su due top 5 battendo Alcaraz nei quarti di finale e poi Alexander Zverev in semifinale.

I precedenti sono in favore di Sinner, che è avanti 2-1 nei confronti diretti. La finale è in programma a partire dalle ore 21.

© RIPRODUZIONE RISERVATA