Statistiche web
di Massimo Grilli
10 February 2024

A Doha il primo 1000 del 2024: Paolini unica azzurra al via

A guidare il seeding sarà invece Iga Swiatek, che andrà a caccia del tris sui campi in cemento del Khalifa International Tennis Complex di Doha

Foto Ray Giubilo

Da Doha - In una città in festa per il trionfo nella Coppa d’Asia di calcio, il primo “1000" della stagione femminile comincia domani sui campi in cemento del Khalifa International Tennis Complex di Doha, in Qatar (montepremi 3.211.715 dollari, diretta sui canali Sky). Campo di partecipanti sontuoso, con sette tra le prime dieci giocatrici del mondo (mancano Sabalenka, ancora ebbra dopo il trionfo di Melbourne, e le infortunate Pegula e Muchova), con la nostra Paolini che, da numero 25 del ranking, è la seconda esclusa dalle teste di serie e sfiderà la statunitense Navarro, che la supera di due posizioni e che ha vinto la sfida precedente, un anno fa a San Diego. Jasmine è l’unica azzurra presente in singolare (in doppio farà coppia con Errani), perché dopo la Bronzetti - battuta ieri dalla tedesca Siegemund 4-6 6-4 6-3 - è uscita dalle qualificazioni anche Martina Trevisan, inopinatamente sconfitta oggi dalla belga Minnen (6-0 7-6). Tra le favorite per la vittoria finale, la Swiatek punta al terzo trionfo di fila (un anno fa perse la miseria di cinque giochi in quattro partite) anche per rifarsi della delusione australiana (fuori al terzo turno contro la Noskova) ma non trascureremmo le chance di Gauff, dell’arrembante Quinwen Zheng, finalista a Melbourne, e di Rybakina, che quest’anno ha già vinto a Brisbane - stracciando Sabalenka - e che domani gioca la finale di Abu Dhabi contro la russa Kasatkina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA