Statistiche web
di Giulio Vitali
08 December 2023

Coppa Davis e Billie Jean King Cup: un grande successo per l'ITF

La federazione internazionale ha pubblicato alcuni dati sulla partecipazione di giocatori e pubblico alle due massime competizioni a squadre

Foto Brigitte Grassotti

Le nuove formule della Coppa Davis e della Billie Jean King Cup sono destinate a far discutere ancora molto gli appassionati di tennis. Specie per quanto riguarda la Davis, il formato è completamente rivoluzionato rispetto al passato e in tanti si sono espressi a sfavore. L'ITF ha diffuso alcuni numeri sul successo delle due competizioni a squadre. Per quanto riguarda la Davis, durante le final 8 di Malaga ci sono stati 60753 spettatori con una presenza di pubblico superiore al 90% della capienza durante la settimana finale. Un torneo che ha coinvolto in tutto 156 nazioni e 839 giocatori, un record assoluto. Finali della Davis e della Billie Jean King Cup che sono state trasmesse in oltre 150 Paesi. 17656 gli spettatori a Siviglia per le Finals di Billie Jean King Cup.

Numeri sicuramente ottimi fatti registrare da queste due competizioni, ma chissà cosa potrebbe accadere con una formula ancora più funzionale per queste due manifestazioni. Si poteva mantenere alcuni elementi delle vecchie formule con il fattore campo, implementando con novità come una final four: l'esigenza era rendere questa competizione una priorità per i grandi giocatori e l'obiettivo non è stato raggiunto. La vicinanza della fase del torneo con lo US Open e dei play-off di febbraio con l'Australian Open non rendono semplice la partecipazione dei big, per non parlare della prossimità tra la finale delle WTA Finals (lunedì in Messico) e l'inizio delle Billie Jean King Cup (martedì in Spagna). Per rendere più lustro e prestigio a questi tornei proponiamo una formula a cadenza biennale, così che acquisisca importanza: i giocatori di vertice spesso perdono stimolo dopo aver vinto una volta, mentre in questi termini, il fascino rimarrebbe elevato. E voi cosa proporreste?

© RIPRODUZIONE RISERVATA