Statistiche web

L'impresa di Jannik Sinner celebrata a ogni latitudine: da Alcaraz a Djokovic, i complimenti degli altri tennisti

Da Carlos Alcaraz a Matteo Berrettini, passando da Rafael Nadal e Novak Djokovic. L'incredibile vittoria di Jannik Sinner su Daniil Medvedev ha fatto il giro del mondo, con i complimenti che sono arrivati da parte di molti dei suoi colleghi e amici nel circuito

Foto Ray Giubilo

Una vittoria incredibile per la storia del tennis italiano e per come è arrivata, rimontando uno svantaggio di due set contro Daniil Medvedev e riportando un titolo del Grande Slam in Italia dopo quasi 48 anni. L'impresa di Jannik Sinner agli Australian Open non è passata inosservata, e nelle ore che sono seguite all'incontro non sono tardati ad arrivare i complimenti da parte dei principali protagonisti del circuito e non solo. Tra i primi a voler fare gli auguri più sentiti all'altoatesino è stato Carlos Alcaraz, i due sono da sempre legati da un buonissimo rapporto e ha speso parole importanti per il suo collega e amico.

Complimenti ai quali si unisce tramite le stories su Instagram anche Novak Djokovic, che nonostante la sconfitta in semifinale non ha fatto mancare il supporto al fresco campione Slam: "Bravo Jannik, meritato, congratulazioni alla tua famiglia e al tuo team". Non manca ovviamente il sostengo da parte degli altri tennisti azzurri, dai più vicino Fabio Fognini, Matteo Berrettini e Lorenzo Sonego fino a Camilla Rosatello e Francesco Passaro, la voce sembra essere unica e vanno dal "devastante" fino al "Sei ispirazione" condiviso da Jasmine Paolini sempre su Instagram.

I complimenti sono arrivati anche a livello internazionale, come testimoniato da alcuni tweet arrivati sulla piattaforma X. "Che match, che lotta. Congratulazioni Jannik Sinner", così la numero uno al mondo nel femminile Iga Swiatek. Non sono mancati neanche gli auguri da parte di Rafael Nadal, che due anni fa sempre sulla Rod Laver Arena ha compiuto un'impresa simile sempre contro Medvedev, rimontando da due set e un break di svantaggio. "Congratulazioni Jan, torneo spettacolare, che grande vittoria per te, il tuo tema, la tua famiglia e il tuo paese".

La dimensione del successo di Sinner è testimoniata anche dal fatto che i complimenti sono arrivati anche al di fuori del mondo del tennis, con le principali pagine delle squadre di Serie A che hanno voluto dedicare un pensiero al termine del match. A chiudere questa lunga carrellata di congratulazioni un campione e un simbolo dello sport italiano, quale potrà diventare sempre di più Jannik Sinner, ovvero Gianluigi Buffon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA