Nel dicembre 2016 era stata avviata un'indagine della Procura della Repubblica nei confronti di alcune persone per un presunto giro di scommesse legate al mondo del tennis. Tra queste c'era anche Ferdinando Bonuccelli, all'epoca 25enne, con un passato da numero 891 ATP. Ora l'indagine si è conclusa e Bonuccelli è stato dichiarato totalmente estraneo alle vicende per le quali era stato indagato" /> Nel dicembre 2016 era stata avviata un'indagine della Procura della Repubblica nei confronti di alcune persone per un presunto giro di scommesse legate al mondo del tennis. Tra queste c'era anche Ferdinando Bonuccelli, all'epoca 25enne, con un passato da numero 891 ATP. Ora l'indagine si è conclusa e Bonuccelli è stato dichiarato totalmente estraneo alle vicende per le quali era stato indagato" />
06 settembre 2019

CHIUSA CON ARCHIVIAZIONE L'INDAGINE SU BONUCCELLI

Nel dicembre 2016 era stata avviata un'indagine della Procura della Repubblica nei confronti di alcune persone per un presunto giro di scommesse legate al mondo del tennis. Tra queste c'era anche Ferdinando Bonuccelli, all'epoca 25enne, con un passato da numero 891 ATP. Ora l'indagine si è conclusa e Bonuccelli è stato dichiarato totalmente estraneo alle vicende per le quali era stato indagato

Nel dicembre 2016 era stata avviata un'indagine della Procura della Repubblica nei confronti di alcune persone per un presunto giro di scommesse legate al mondo del tennis.

In particolare, aveva dato risalto alla notizia il quotidiano Repubblica.

Il giorno 21 dicembre 2016, avevamo riportato tale notizia menzionando le persone interessate. Tra queste c'era anche Ferdinando Bonuccelli, all'epoca 25enne, con un passato da numero 891 ATP.

Con grande piacere riceviamo ora dall'avvocato Filippo Fatticcioni la notizia che Bonuccelli è stato dichiarato totalmente estraneo alle vicende per le quali era stato indagato.

La indagine si è conclusa il 26 luglio 2018 con l'archiviazione (diventata definitiva nel momento in cui non è stato proposto ricorso), quindi oltre un anno e mezzo dopo la pubblicazione dell'articolo in questione, che, in ogni caso, non presentava inesattezze.

Accogliamo volentieri la richiesta del suo avvocato di sottolineare la totale estraneità di Ferdinando Bonuccelli agli atti illeciti per i quali era stato indagato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA