ROGER FEDERER: «NON GIOCO PER DIVENTARE IL GOAT»

ROGER FEDERER: «NON GIOCO PER DIVENTARE IL GOAT»

Federer insegue nella finale di Dubai il 100esimo titolo in carriera ma nega che lo stimolo per continuare sia determinato dal fatto di voler convincere tutti che sia il miglior giocatore di sempre. Tsitsipas già certo di entrare nella top 10 mondiale

AUSTRALIAN OPEN: TSITSIPAS VS. NADAL, MISSION IMPOSSIBLE?

AUSTRALIAN OPEN: TSITSIPAS VS. NADAL, MISSION IMPOSSIBLE?

Quante chance può avere Stefanos Tsitsipas di battere Rafael Nadal nella semifinale dell'Australian Open? Proviamo a immaginare il suo game plan

AUSTRALIAN OPEN DAY 9: TSITSIPAS SUPERA LA PROVA DEL 9

AUSTRALIAN OPEN DAY 9: TSITSIPAS SUPERA LA PROVA DEL 9

Dopo Roger Federer, il 20enne greco ha sconfitto anche Roberto Bautista Agut in un match complicato, dove ha dimostrato grande maturità e convinzione. Petra Kvitova continua a impressionare. E Danielle Rose Collins...

STEFANOS TSITSIPAS, THE GREEK FREAK

STEFANOS TSITSIPAS, THE GREEK FREAK

L'intervista che abbiamo realizzato lo scorso anno a Stefanos Tsitsipas. Bello, sguardo da sciupafemmine e atteggiamento un po’ hippie. Ma soprattutto un rovescio da urlo e un tennis che fa divertire. Tra i Next Gen, Stefanos Tsitsipas viene subito dietro a Sascha Zverev e, insieme a Denis Shapovalov, rappresenta il meglio che il tennis potrà offrire nel prossimo futuro. E che abbiamo rischiato di non scoprire mai, quando a Heraklion decise di farsi una bella nuotata col mare agitato...

LA GRANDE SORPRESA: TSITSIPAS BATTE FEDERER. ABBIAMO UN NUOVO FUORICLASSE DAL TENNIS DIVERTENTE. ALLELUJA

LA GRANDE SORPRESA: TSITSIPAS BATTE FEDERER. ABBIAMO UN NUOVO FUORICLASSE DAL TENNIS DIVERTENTE. ALLELUJA

Ci si attendeva uno scossone da parte della Next Gen ed è arrivato a Melbourne: Stefanos Tsitsipas ha sconfitto in quattro set un Roger Federer tradito dal suo colpo migliore, il dritto. Il tennis trova un grande protagonista, dal tennis vario e divertente. Alleluja.

STEFANOS TSITSIPAS, THE NEW CRACK!

STEFANOS TSITSIPAS, THE NEW CRACK!

Baciato dagli dei del tennis, ha vent’anni Stefanos Tsitsipas è già numero 15 del mondo, in una progressione che nemmeno lui si aspettava. «Ho giocato a un livello molto alto, imparando tante cose: sono sorpreso anch’io, ma è il frutto del lavoro duro di tutti i giorni».

IL ROVESCIO DI TSITSIPAS

IL ROVESCIO DI TSITSIPAS

Stilisticamente è un colpo meraviglioso, oltre che molto efficace. Ecco come Tsitsipas esegue il suo rovescio e cosa si può imparare

APOSTOLOS, IL PADRE-COACH

APOSTOLOS, IL PADRE-COACH

Il papà-coach racconta il rapporto con il figlio Stefanos: «Non è facile: hai la possibilità di amare tuo figlio e dargli ciò di cui ha bisogno quando è piccolo, cioè amore. È bello essere parte della sua vita al 100%, ma è anche difficile soffrire con lui. E in campo sono il coach, non esiste il papà».

Un baby Re già pronto per fare il grande

Un baby Re già pronto per fare il grande

È di Stefanos Tsitsipas l'edizione 2018 delle Next Gen ATP Finals. Dopo un avvio incerto il greco mostra di averne di più di De Minaur, alza il livello e la spunta in quattro set, incassando oltre 400.000 dollari. Era il più forte del lotto e ha vinto meritatamente. Anche se l'età glielo permetterebbe, a Milano sarà dura rivederlo: nel 2019 deve puntare a Londra.

Tsitsipas-De Minaur, la finale più giusta

Tsitsipas-De Minaur, la finale più giusta

Stefanos Tsitsipas e Alex De Minaur, i meglio piazzati in classifica, hanno espresso il miglior tennis nei quattro giorni di gara. È dunque giusto che siano loro a giocarsi il titolo. Munar e Rublev hanno regalato due splendide semifinali, ma vivremo l'ottavo atto di un dualismo che può diventare una bella rivalità. Stefanos, occhio alle cuffie!

Tsitsipas, un (bel) single dal cuore d'oro

Tsitsipas, un (bel) single dal cuore d'oro

Avrebbe potuto saltare le Next Gen Finals, invece Stefanos Tsitsipas ha scelto di giocarle per sostenere l'ATP, a cui si sente particolarmente legato. Questo e altro è stato rivelato dai genitori Apostolos e Julia in un'intervista con Sport 360. E c'è una buona notizia per le sue tifose: Stefanos è ancora single.

A Djokovic il "bentornato" dei colleghi

A Djokovic il "bentornato" dei colleghi

Djokovic fa doppietta negli ATP Award: oltre al premio di n.1 di fine anno, il serbo viene (giustamente) votato dai colleghi per il "Comeback of the Year". A Tsitsipas e De Minaur i premi "most improved" e "newcomer". Federer resta il preferito dei fans, per il 16° anno consecutivo. Tornei: i migliori (per categoria) sono Indian Wells, Queen's e Stoccolma.

Tsitsipas, Rublev e quelle regole senza feedback

Tsitsipas, Rublev e quelle regole senza feedback

Mentre Tsitsipas e Rublev si prendono le prime due vittorie, si sa ben poco sui feedback sulle nuove regole ricevuti lo scorso anno dall'ATP, da parte di giocatori, fans e media. Svanito l'effetto novità, pare diffusa l'idea che le potenziali modifiche al punteggio debbano restare confinate a un evento sui generis.

I Signori del tennis del futuro (8-1)

I Signori del tennis del futuro (8-1)

Le Next Gen ATP Finals tornano a Milano e abbiamo voluto realizzare la seconda edizione della nostra Top-25 dei migliori under 21 del circuito. Affidiamo i nostri futuri piaceri soprattutto a Denis Shapovalov (che però a Milano non vedremo) ma sono in tanti a promettere di arrivare in alto. Compresi alcuni nati nel nuovo millennio. (Parte 3 di 3)

Next Gen Finals: ecco i qualificati

Next Gen Finals: ecco i qualificati

Definito il campo di partecipazione del Masters Under 21, in programma alla Fiera di Rho dal 6 al 10 novembre. Guida Stefanos Tsitsipas, , mentre l'ultimo conquistare un posto è stato Jaume Munar. Ci sarà spazio per una wild card italiana, ma Gian Marco Moroni non giocherà per un problema alla schiena.

Super Tsitsipas: primo titolo per la Grecia

Super Tsitsipas: primo titolo per la Grecia

Un torneo di tradizione e prestigio, Stoccolma, accoglie il primo titolo di Stefanos Tsitsipas. Non era mai successo che un tennista greco vincesse un torneo ATP. “Che bello aggiungere il mio nome a un albo d'oro del genere”. Per battere Ernests Gulbis gli è bastato servire bene e giocare con grande concentrazione.

Italia stop: niente finale per Fognini e Seppi

Italia stop: niente finale per Fognini e Seppi

Si ferma a un passo dalla finale la corsa di Fognini e Seppi, rispettivamente a Stoccolma e Mosca. Gli acciacchi di Fabio, ben celati a fino a sabato, vengono a galla nella semifinale contro Stefanos Tsitsipas, che la spunta senza grosse difficoltà. Seppi invece gioca il peggior match della settimana, e si fa beffare da un Mannarino appena sufficiente.

Aryna, tutto in una volta: primo titolo e top-20

Aryna, tutto in una volta: primo titolo e top-20

Dando concretezza agli ultimi risultati, Aryna Sabalenka si aggiudica il primo titolo in carriera. Al Connecticut Open doma Carla Suarez Navarro e si assicura l'ingresso tra le prime 20. Sarà una mina vagante allo Us Open. Intanto, parte una sfida a distanza con il suo amico Stefanos Tsitsipas.

Il torneo di Tsitsipas lo vince... Nadal

Il torneo di Tsitsipas lo vince... Nadal

Quarto titolo alla Rogers Cup per Rafael Nadal. Nella finale contro Tsitsipas non c'è storia fino a quando "Rafa" non serve per chiudere i conti nel secondo set: si distrae, inizia a sbagliare e deve addirittura cancellare un set-point, ma nel tie-break rimette le cose a posto, confermando l'ottimo feeling con Canada. È lui il favorito per New York?

Stefanos Tsitsipas, The Greek Freak

Stefanos Tsitsipas, The Greek Freak

Bello, sguardo da sciupafemmine e atteggiamento un po’ hippie. Ma soprattutto un rovescio da urlo e un tennis che fa divertire. Insieme a Zverev e Shapovalov, rappresenta il meglio del prossimo futuro. Abbiamo rischiato di non scoprirlo mai, perché una volta decise di farsi una bella nuotata col mare agitato...

Con Tsitsipas il bel tennis ha trovato il suo futuro

Con Tsitsipas il bel tennis ha trovato il suo futuro

Dodici mesi dopo aver lanciato Denis Shapovalov, il Canadian Open si trasforma nel torneo di Stefanos Tsitsipas. Il Next Gen greco vince un’altra battaglia furibonda contro Kevin Anderson, conquista il quarto successo in quattro giorni contro un top-10, e nel giorno del suo 20esimo compleanno sarà in campo per la sua prima finale in un Masters 1000.

Attento, Zverev! Tsitsipas arriva sul serio

Attento, Zverev! Tsitsipas arriva sul serio

Stefanos Tsitsipas non è ancora sazio. All'indomani del gran successo contro Djokovic, il greco vince anche la sfida Next Gen contro Alexander Zverev, rimontando da 6-3 5-2 e cancellando due match-point in un duello rocambolesco. Emergono i pregi del 19enne di Atene, che si guadagna semifinale e top-20, ma anche i limiti di "Sascha".

E alla fine arrivò il giorno di Stefanos

E alla fine arrivò il giorno di Stefanos

Definitiva consacrazione per Stefanos Tsitsipas. Il greco batte Novak Djokovic con una partita perfetta, autorevole, in cui non ha mai dato l'impressione di soffrire l'avversario e lo scenario. Impressiona la facilità con cui muove il gioco con il dritto. Dedica il successo alla Grecia incendiata e adesso cerca la rivincita con Zverev.

Cuore Tsitsipas: «aiutiamo la Grecia»

Cuore Tsitsipas: «aiutiamo la Grecia»

Gesto lodevole di Stefanos Tsitsipas: il greco ha aperto una raccolta fondi e girato un video di sensibilizzazione per aiutare le persone colpite dall'incendio che ha devastato l'Attica, la sua regione d'origine. "La situazione è disastrosa, serve l'aiuto di tutti". Coinvolto anche Alexandros Kaldwell, tennista che ha scelto la strada del college negli States.

Otto anni dopo Long John torna a gioire sui prati

Otto anni dopo Long John torna a gioire sui prati

A otto anni dallo storico 70-68 al 5° set contro Mahut, John Isner riesce finalmente a prendersi un'altra soddisfazione a Wimbledon. Lo statunitense supera Tsitsipas e conquista il secondo quarto Slam in carriera. "Wimbledon sembrava diventato maledetto, ma non ho mai smesso di crederci". Ha servito 135 ace in 4 match, senza perdere mai il servizio.