IL CORAGGIO DI SABBO

IL CORAGGIO DI SABBO

Salvatore Caruso è partito da Avola, un piccolo paesino della Sicilia celebre per il vino, ed è arrivato sul campo Philippe Chatrier di Roland Garros a giocarsi il terzo turno di uno Slam contro il numero uno del mondo, Novak Djokovic. Un percorso fatto di tanti sacrifici, in un mondo per nulla semplice. «Perché il tennis è pugilato senza i pugni e non sempre si può essere dei gentlemen»

Fognini di qua, Seppi di là: obiettivo "semi"

Fognini di qua, Seppi di là: obiettivo "semi"

Dopo i problemi della trasferta cinese Fognini torna in campo a Stoccolma. La caviglia è ancora così così, ma il ligure regola Lacko in due set e prenota la sfida con Chung. Anche Seppi centra i quarti a Mosca, dove batte Herbert e si prepara a un duello aperto con Krajinovic. Mastica amaro invece Caruso, beffato al fotofinish da Ivashka ad Anversa.

Caruso, altra gioia nel 2018 delle prime volte

Caruso, altra gioia nel 2018 delle prime volte

Dopo il primo Slam e il primo titolo Challenger, il 2018 di Salvatore Caruso si impreziosisce anche della prima vittoria a livello ATP. Ad Anversa, da lucky loser, il 25enne siciliano batte in tre set Yuki Bhambri, confermando una crescita lenta ma costante. Il suo tennis è un po' leggerino, ma non sarebbe una sorpresa vederlo un giorno fra i top-100.

Numeri da record: arriveranno le vittorie?

Numeri da record: arriveranno le vittorie?

Se non ci fossero le wild card, il contingente italiano sarebbe il più numeroso nelle qualificazioni maschili dello Us Open. L'urna ha riservato due derby (Donati-Travaglia e Caruso-Giustino), oltre a diversi match equilibrati. Tutti hanno legittime speranze: le nostre teste di serie sono Fabbiano, Sonego e Bolelli. Da seguire Stefano Napolitano.

Il tricolore fa 8 su 9, sognando l'AELTC

Il tricolore fa 8 su 9, sognando l'AELTC

Fra i 64 giocatori promossi al secondo turno delle qualificazioni di Wimbledon, otto sono italiani. Numeri che fan sperare di portarne più di uno nel tabellone principale. L'unico fuori all'esordio nelle "quali" è Donati, sfornato a pescare subito Tomic. In gara anche Bolelli, con grandi chance di qualificazione. Da martedì le donne, con 4 azzurre.

Baldi accende il Foro, in una giornata così così

Baldi accende il Foro, in una giornata così così

L'impresa di Filippo Baldi, che cancella un match-point a Marton Fucsovics e la spunta per 7-6 6-7 7-5 dopo oltre tre ore di battaglia, dà una pennellata d'azzurro a una prima giornata degli Internazionali poco italiana. Dei giocatori passati dalla lunga trafila delle pre-qualificazioni, il lombardo è stato l'unico a vincere una partita.

Salvatore Caruso e l'importanza di uno staff

Salvatore Caruso e l'importanza di uno staff

Salvatore Caruso è ottimo protagonista a Bergamo. Da questa settimana, oltre al coach, si fa accompagnare dal fisioterapista Niccolò Liberati. “È un investimento in cui credo molto, migliora la qualità del lavoro”. Il sogno di diventare il più forte siciliano di sempre e la vicinanza della famiglia.

Vince Baghdatis, ma Caruso piace sempre di più

Vince Baghdatis, ma Caruso piace sempre di più

Buon match di Salvatore Caruso all'ATP 250 di Sofia: ripescato come lucky loser dopo il forfait di Kukushkin, il 25enne siciliano gioca a viso aperto per quasi due ore contro Marcos Baghdatis, sul Centrale. Si arrende per 7-6 6-3 con un pizzico di amarezza per il primo set, ma l'atteggiamento è sempre ammirevole. Nel suo tennis ci sono le premesse per un ottimo 2018.

Caruso, cinque set (amari) di buoni propositi

Caruso, cinque set (amari) di buoni propositi

Salvatore Caruso mastica amaro: all'esordio il un torneo del Grande Slam il siciliano va avanti di due set contro il tunisino Malek Jaziri, ma fra terzo e quarto set non trova il colpo del KO e finisce per arrendersi al quinto set. La sconfitta fa male ma i segnali sono positivi, e il 25enne di Avola continua a crescere. Non diventerà un fenomeno, ma può raggiungere la top-100.

L’Italia del futuro fa rotta su Melbourne

L’Italia del futuro fa rotta su Melbourne

Nottata trionfale per i colori azzurri nelle qualificazioni dell’Australian Open: uno dopo l’altro conquistano il main draw Lorenzo Sonego, Salvatore Caruso e Matteo Berrettini, sconfitto con rimpianti ma graziato dalla dea bendata, che l’ha scelto come lucky loser. A piccoli passi, il nostro tennis sta conoscendo i suoi ricambi. E sembrano di buona qualità.

Profumo di main draw per tre azzurri

Profumo di main draw per tre azzurri

L'Italia porta quattro giocatori al turno decisivo delle qualificazioni dell'Australian Open: oltre a Sara Errani, che negli Slam non ha bisogno di presentazioni, ci sono tre ragazzi al round finale per la prima volta. Ma se Berrettini era atteso, Caruso e Sonego sono due piacevoli sorprese. Il piemontese, al primo Slam in carriera, si giocherà la qualificazione contro Bernard Tomic!

I 1000 “laureati” dell'Università ATP

I 1000 “laureati” dell'Università ATP

Si è tenuta a Londra, durante le ATP Finals, l'Università per i giovani entrati tra i top-200 ATP. Si tratta di un corso di tre giorni in cui i tennisti vengono educati su vari aspetti, dal rapporto coi media fino a doping e scommesse. Con i nuovi 25 allievi, è stato superato il muro dei 1000 “laureati”. Stefano Napolitano, che quoziente intellettivo!

Caltanissetta riparte da un maxi prize money

Caltanissetta riparte da un maxi prize money

Presentata la 19esima edizione del Trofeo CMC – Città di Caltanissetta. Il Challenger siciliano ha raccolto la sfida ATP e anche quest'anno offrirà il montepremi massimo per la categoria. Per ora ci sono due top-100, diversi italiani e i siciliani Caruso e Cecchinato. Ma c'è da aspettarsi più di una sorpresa con le wild card. Senza dimenticare la mostra “Gusto Siciliano”.

Quinzi in evidenza a San Benedetto

Quinzi in evidenza a San Benedetto

Tre italiani nei quarti di finale al Challenger di San Benedetto. Il beniamino di casa Gianluigi Quinzi liquida Salvatore Caruso, Federico Gaio beneficia del ritiro di Alessandro Giannessi, Gianluca Mager elimina lo spagnolo Lopez-Perez...

Giannessi e Lorenzi, Caltanissetta è sempre azzurra

Giannessi e Lorenzi, Caltanissetta è sempre azzurra

Dopo Quinzi e Donati, altri due italiani sono nei quarti di finale del Challenger di Caltanissetta. Alessandro Giannessi elimina lo svedese Ymer, campione in carica. Paolo Lorenzi si salva col serbo Djere. Fuori Salvatore Caruso...

Caltanissetta si tinge d'azzurro

Caltanissetta si tinge d'azzurro

Italiani sugli scudi nel Challenger di Caltanissetta. Al 2° turno Donati, Giannessi, Quinzi, Giacalone, Caruso, e Lorenzi. Fuori Volandri e Massara...

Massara si qualifica, tre siciliani in tabellone a Caltanissetta

Massara si qualifica, tre siciliani in tabellone a Caltanissetta

Il 20enne siracusano Antonio Massara entra nel main draw del Challenger di Caltanissetta, raggiungendo i corregionali Salvatore Caruso e Omar Giacalone. Subito Arnaboldi-Bagnis e Giustino-Giraldo...

Cecchinato e Granollers forfait, Caruso e Giacalone in tabellone

Cecchinato e Granollers forfait, Caruso e Giacalone in tabellone

Il Challenger di Caltanissetta perde Marco Cecchinato e Marcel Granollers. Salvatore Caruso entra in tabellone. L'ultimo invito a Omar Giacalone...

Caltanissetta: Volandri sulla strada di Lorenzi

Caltanissetta: Volandri sulla strada di Lorenzi

Sorteggiato il tabellone principale del Challenger di Caltanissetta. Possibile ottavo Lorenzi-Volandri. Non fortunati Arnaboldi, Caruso e Giacalone. Meglio Quinzi, Donati e Giannessi...

Vicenza Challenger: Napolitano, Gaio e Bonadio bene nelle quali

Vicenza Challenger: Napolitano, Gaio e Bonadio bene nelle quali

Il Challenger di Vicenza viaggia verso il tabellone principale. Nel penultimo turno delle qualificazioni, avanti Napolitano, Gaio e Bonadio. Eliminato Caruso...

Naso vince il derby, Sonego subito fuori

Naso vince il derby, Sonego subito fuori

Primo turno del Challenger di Torino: Naso si aggiudica il derby azzurro (e siciliano) con Caruso, Sonego cede ai crampi e al belga Coppejans. Marcora non si qualifica...

Caruso e Volandri ko, Donati e Napolitano in finale nel doppio

Caruso e Volandri ko, Donati e Napolitano in finale nel doppio

Salvatore Caruso e Filippo Volandri si fermano nei quarti del Challenger di Napoli. Matteo Donati e Stefano Napolitano finalisti nel doppio. La prima semifinale, Copil-De Greef, in diretta su Supertennis alle 11.00...

Caruso ai quarti, Mager e Napolitano no

Caruso ai quarti, Mager e Napolitano no

Salvatore Caruso approda ai quarti di finale del Challenger Napoli. Stefano Napolitano e Gianluca Mager escono di scena. Attesa per Volandri-Naso...

Donati forfait, ecco Gojowczyk

Donati forfait, ecco Gojowczyk

Il Challenger di Bergamo perde Matteo Donati per un problema alla schiena; gli subentra Caruso, che cede a Langer. Ai quarti di finale Gojowczyk, Herbert, Gerasimov e Chiudinelli...

Zhyrmont elimina Marcora, azzurri tutti fuori

Zhyrmont elimina Marcora, azzurri tutti fuori

Tutti eliminati gli azzurri nel secondo turno delle qualificazioni del Challenger di Bergamo. Lunedì con Mager e Gaio...