CHANCE AZZURRE A INDIAN WELLS?

CHANCE AZZURRE A INDIAN WELLS?

Welcome to Tennis Paradise, così il meraviglioso centro di Indian wells accoglie gli spettatori, nel deserto della California. Tutti i big presenti (a eccezione di Juan Martin del Potro) e i migliori giocatori italiani: con quali prospettive? Grande attesa per una possibile semifinale Federer vs. Nadal e un terzo turno Djokovic vs. Kyrgios

Larry Ellison reclutato per la nuova “Davis”

Larry Ellison reclutato per la nuova “Davis”

A pochi giorni dall'assemblea di Orlando, il gruppo Kosmos mette in cassaforte la sostenibilità del progetto economico (3 miliardi in 25 anni) assoldando il quinto uomo più ricco del pianeta, già proprietario del torneo di Indian Wells. Pare chiaro che gli abbiano promesso la possibilità di ospitare l'evento.

Indian Wells, BNP Paribas e il record di pubblico

Indian Wells, BNP Paribas e il record di pubblico

Title sponsor dal 2009, il noto gruppo francese estende l'accordo con il torneo di Indian Wells per altri cinque anni: si andrà avanti fino al 2023. “Non vediamo l'ora di contribuire all'ulteriore crescita dell'evento” dice il CEO di BNP Paribas USA. Nuovo record di pubblico: oltre 450.000 spettatori.

Simona Halep, l'umiltà vincente di una numero 1

Simona Halep, l'umiltà vincente di una numero 1

Domenica notte, la rumena era in tribuna a osservare il derby tra le sorelle Williams. “Serena è ancora la migliore, avrebbero dovuto collocarla dove aveva lasciato: al numero 1”. Ma c'è un dettaglio: secondo il computer, oggi, la più brava è lei. A Indian Wells non sta giocando al top, ma ha vinto un match complicato con la Martic ed è in semifinale.

“Difficilmente giocherò oltre i 30 anni”

“Difficilmente giocherò oltre i 30 anni”

A digiuno di vittorie dopo lo Us Open, Sloane Stephens ha interrotto l'emorragia, però è già fuori a Indian Wells. Ha ammesso che la sua vita è colma di impegni dopo il successo a New York, ma dice di aver ritrovato la voglia di giocare. Però sorprende tutti: “Spero di giocare altri 5 anni e vincere molto. Di sicuro non sarò longeva come Federer”.

Arrivano i fantasmi, Venus li scaccia in tempo

Arrivano i fantasmi, Venus li scaccia in tempo

Venus vince il 29esimo derby in famiglia, ma rischia di rovinare tutto. Avanti 6-3 5-2, entra in una spirale di paura che per poco non rimette in partita una Serena quasi impresentabile. Quando il match stava per diventare dramma, si ricorda che la sorella era una banca dal lato del dritto ed evita complicazioni. “Ora voglio crescere torneo dopo torneo” dice Serena.

Dal boicottaggio al Sister Act: è ancora Serena-Venus

Dal boicottaggio al Sister Act: è ancora Serena-Venus

A oltre 20 anni dal primo scontro diretto, si affrontano di nuovo Venus e Serena Williams. È curioso che avvenga proprio a Indian Wells: lo hanno saltato per quattordici anni di fila, infuriate per i fischi incassati nel 2001. Il bilancio dice 17-11 per Serena, ma forse stavolta è favorita Venus.

Amanda Anisimova, una stellina sotto il sole

Amanda Anisimova, una stellina sotto il sole

Una prestazione di qualità e carattere consente alla giovane americana di battere Petra Kvitova, primo grande successo di una carriera destinata a brillare. Il braccio non trema e riesce a esprimere grande potenza con tutti i colpi. “Non avverto pressione, penso solo a divertirmi”: Negli ottavi, la 16enne del New Jersey sfiderà Karolina Pliskova.

Niente risultati: addio Sharapova-Groeneveld

Niente risultati: addio Sharapova-Groeneveld

La sconfitta a Indian Wells ha convinto Maria Sharapova a chiudere la collaborazione con Sven Groeneveld, suo coach negli ultimi quattro anni. A parte i comunicati al miele, il rientro post-squalifica non è stato all'altezza: un solo torneo vinto e troppe sconfitte inattese. Ma non faticherà a trovare un sostituto.

Il re dei selfie sogna una foto con Federer

Il re dei selfie sogna una foto con Federer

La curiosa passione di Horacio Zeballos, numero 66 ATP: scattarsi un selfie con i grandi del tennis. Lo ha già fatto con Djokovic e Nadal: gli piacerebbe replicare con Roger, magari a Wimbledon. “Mi piacerebbe anche farne uno con Messi. Ormai non mi resta molto da giocare, voglio godermi ogni momento”.

Due top-50 con lo stesso coach? Sì, è possibile

Due top-50 con lo stesso coach? Sì, è possibile

Il curioso caso di Sam Querrey e Steve Johnson: professionisti di alto livello, condividono lo stesso allenatore. L'esperto Craig Boynton racconta genesi, difficoltà e lati positivi dell'allenare due giocatori così forti. “È facile perché sono due ragazzi fantastici. E poi l'ATP ci è venuta incontro: non giocano mai in contemporanea”.

Spettacolo Indian Wells: telecamere su tutti i campi!

Spettacolo Indian Wells: telecamere su tutti i campi!

Il maxi-torneo californiano continua a crescere, anche in TV. Telecamere accese già per le qualificazioni, poi grazie allo streaming sarà possibile vedere tutti i match, su tutti i campi. La WTA “coprirà” anche l'unico campo senza produzione TV. Doppio canale su Sky Sport, palinsesto dedicato su SuperTennis.

Rientro lampo di Djokovic, ottavo Federer-Fognini?

Rientro lampo di Djokovic, ottavo Federer-Fognini?

Sorteggiato il main draw del Masters 1000 di Indian Wells. Ad appena un mese dall'intervento al gomito, Novak Djokovic sorprende tutti e giocherà. Si trova nella parte bassa, presidiata da Marin Cilic. Federer si trova in alto con Dimitrov, Thiem e Berdych. Negli ottavi potrebbe trovare Fognini. In gara Fabbiano, a un passo dal main draw Berrettini.

La russa d'America vuole esaltare Indian Wells

La russa d'America vuole esaltare Indian Wells

Figlia di russi, nata nel New Jersey, Amanda Anisimova ha ottenuto una wild card per il BNP Paribas Open di Indian Wells. Vincitrice dello Us Open Junior, ha grandi ambizioni e vanta la “benedizione” di Nick Saviano, già scopritore di Bouchard e Stephens. La sorella ha trovato lavoro in banca, lei ha scelto il tennis senza esitazione.

Goffin, l'occhio... e un matrimonio in vista

Goffin, l'occhio... e un matrimonio in vista

Lo sfortunato incidente a Rotterdam, dove ha preso una pallata all'occhio sinistro, impedirà a David Goffin di giocare Indian Wells e, soprattutto, i quarti di Coppa Davis. “Dopo Miami devo tornare in Europa per effettuare un controllo”. Nel frattempo, la sua storica fidanzata rivela di sognare il matrimonio.

Sara torna top-100... ma non giocherà I. Wells

Sara torna top-100... ma non giocherà I. Wells

Un torneo perfetto, quasi sontuoso, garantisce a Sara Errani il successo all'Oracle Challenger di Indian Wells, WTA 125 il cui scopo è “lanciare” il BNP Paribas Open. Risale in classifica fino al n.93, ma non potrà giocare il torneo più importante perché non c'erano wild card in palio per giocatrici non americane.

Indian Wells: 1 milione in più se fai la doppietta

Indian Wells: 1 milione in più se fai la doppietta

Con lo scopo di migliorare il campo di partecipazione del doppio, il super torneo di Indian Wells offrirà un clamoroso incentivo: 1 milione di dollari extra per chi vincerà sia singolare che doppio. Nella storia è successo sei volte, l'ultima nel 2009. Ad oggi, ci sono 27 “papabili”.

La più grande sfida di Serena riparte da Indian Wells

La più grande sfida di Serena riparte da Indian Wells

La carriera di Serena riparte dallo stesso torneo che ha boicottato per 14 anni. In passato, ha dimostrato di tornare più forte dopo mille acciacchi e infortuni, ma rientrare dopo la maternità è ancora più complicato. Troverà la motivazione necessaria? L'esordio potrebbe arrivare nel giorno della Festa della Donna.

Rafa salta il cemento di marzo, ma può tornare n.1

Rafa salta il cemento di marzo, ma può tornare n.1

L'infortunio patito ad Acapulco è nella stessa zona che lo aveva costretto al ritiro in Australia: per questo, Rafael Nadal salterà i Masters 1000 di Indian Wells e Miami. “Punto a tornare al 100% per la stagione sul rosso”. I giochi di classifica, tuttavia, potrebbero riportarlo ugaulmente al n.1 ATP. Le cambiali vere arriveranno da Monte Carlo in poi.

Tommy Haas: “Non mi sono ancora ritirato!”

Tommy Haas: “Non mi sono ancora ritirato!”

In un'intervista con il Desert Sun, l'ex n.2 ATP sosteneva di aver cessato l'attività ATP. Oggi arriva un comunicato della sua compagnia di management in cui smentisce tutto. “A parte esibizioni e Champions Tour, potrei giocare ancora in doppio”. Notizie ufficiali sul suo futuro arriveranno dopo Indian Wells.

Serena tornerà a Indian Wells: parola di “Mou”

Serena tornerà a Indian Wells: parola di “Mou”

Parlando con ESPN, il coach di Serena Williams spiega che la sua allieva ha avuto qualche problema di salute dopo il parto e non si è potuta allenare per due mesi. “Appena l'ho rivista ho capito che non ce l'avrebbe fatta per Melbourne, ma lei ci ha provato ugualmente. L'esibizione di Abu Dhabi è servita per farglielo capire”.

Indian Wells è sempre più bello (e verde)

Indian Wells è sempre più bello (e verde)

Ancora novità per la prossima edizione del BNP Paribas Open. Quest'anno ci saranno notevoli interventi sulle aree destinate al pubblico, con l'aggiunta di tanto verde. “Vogliamo che il pubblico abbia l'impressione di trovarsi in un paradiso del tennis” dice Tommy Haas.

Indian Wells: ecco ATP Challenger e WTA 125

Indian Wells: ecco ATP Challenger e WTA 125

Ulteriore investimento di Larry Ellison: come antipasto del BNP Paribas Open, Oracle organizzerà quattro tornei (due ricchi Challenger e altrettanti WTA 125). Oltre ai punti in palio, metterà in palio anche alcune wild card per il torneo principale. Nel frattempo, Indian Wells ospiterà anche le finali dei Campionati Intercollegiali.

"Torna la Bartoli!" "Ma che dite, niente affatto!"

"Torna la Bartoli!" "Ma che dite, niente affatto!"

Un articolo di RMC Sport, supportato da un video, aveva diffuso la voce di un possibile ritorno agonistico di Marion Bartoli. Poche ore dopo è arrivata la smentita della diretta interessata: Marion ha spiegato la ragione della sua visita al Centro Tecnico del Roland Garros. "Oggi non avrei tempo per tornare a giocare".

Tommy Haas, forse la carriera è finita qui

Tommy Haas, forse la carriera è finita qui

La quinta sconfitta di fila al primo turno ha seminato più di un dubbio nella mente di Tommy Haas. Il tedesco dovrebbe ritirarsi a fine anno, ma quella contro Jan Lennard Struff potrebbe essere stata la sua ultima partita. “Devo capire se ha ancora senso scendere in campo”. Certo, se dovesse arrivare una wild card per lo Us Open...