IL GENIO DI NOVAK DJOKOVIC

IL GENIO DI NOVAK DJOKOVIC

Le qualità del numero uno del mondo sono spesso sottostimate perché meno sexy rispetto a quelle di altri giocatori, Federer soprattutto. Ma Charlie Eccleshare in un articolo pubblicato sul quotidiano The Telegraph di Londra ha invece spiegato perché appare così imbattibile

FORO ITALICO: LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

FORO ITALICO: LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

Nessun italiano nei quarti di finale ma nel complesso la conferma che l’Italia può puntare su diversi giocatori, con un futuro brillante in cui sperare. A partire da quel Jannik Sinner che ha entusiasmato tecnici e appassionati

NICK KYRGIOS, PAZZO E VINCENTE

NICK KYRGIOS, PAZZO E VINCENTE

Il protagonista di questa giornata è Nick Kyrgios che serve dal basso il primo punto e continua con il suo folle comportamento, tra SABR, tweener, volée no look. Però intanto ha sconfitto Daniil Medvedev, confuso da tanta irregolarità. Tuttavia, Kyrgios non può che dividere gli appassionati tra chi lo accusa di scarso rispetto per il gioco e gli avversari e chi lo adora per il suo talento e lo spettacolo che mette in scena. Personalità indubbiamente affascinante, paga quel retrogusto di autenticità che hanno i suoi comportamenti e le sue dichiarazioni

JANNIK SINNER ESALTA IL FORO ITALICO

JANNIK SINNER ESALTA IL FORO ITALICO

A diciassette anni, Jannik Sinner supera il primo turno al Masters 1000 di Roma (e al prossimo affronterà Stefanos Tsitsipas) e si conferma il baby fenomeno del tennis azzurro, mostrando un bel tennis e la giusta mentalità. Il coach che lo ha scoperto ci ha raccontato la sua storia: "Aveva 13 anni e giocavamo su un campo a Ortisei..."

Fabio Fognini, la grande bellezza

Fabio Fognini, la grande bellezza

Il grande protagonista del nuovo numero de Il Tennis Italiano è Fabio Fognini, splendido vincitore del torneo di Monte-Carlo e per tale ragione atteso protagonista ai prossimi super appuntamenti sulla terra battuta.

Super Thiem fa il fenomeno e rimanda Nadal a Parigi

Super Thiem fa il fenomeno e rimanda Nadal a Parigi

Con una prestazione super, l'austriaco cancella le sconfitte di Barcellona e Madrid e supera Rafa Nadal in due set, mettendolo KO sul suo territorio: la battaglia furibonda e muscolare da fondocampo. “Ho migliorato servizio e risposta” dice Dominic, ormai papabile vincitore anche per il Roland Garros.